Il turbante: accessorio esotico e fashion

Il turbante

Il turbante è un accessorio esotico e fashion.

Versatile, adatto a qualsiasi style, essenziale nel tuo outfit etnico. Inoltre, protegge i tuoi capelli nello stesso modo delle trecce, dallo smog, polvere e sole.

Fonte Pinterest

Il turbante fa subito pensare a luoghi esotici, al mare, all’estate. Adesso è di super tendenza per la sua praticità e bellezza! Possiamo portarlo sia in città che al mare, in qualsiasi occasione.

È un accessorio che sta bene a tutte, sia che si porti a fascia che a copertura totale.

Fonte Pinterest

C’è da dire, però, che la scelta di questo accessorio super chic che unisce le culture più disparate (è, infatti, originario dell’antico Oriente, ma è stato sdoganato nella moda occidentale agli inizi del ‘900 dallo stilista Paul Poiret) può rivelarsi comunque strategica, e migliorare le nostre caratteristiche facciali in base alla loro tipologia.

Le fantasie floreali sono le più gettonate

Abbiamo già potuto constatare, come le maison di moda più celebri abbiano contribuito al rilancio di questa fantasia, da Moschino a Gucci.
Abbracciando la voglia di colore dell’estate, se ne possono trovare nei negozi sia online che fisici, con stampe ampie e colorate.

Turbante by treccemania

É un ottimo alleato per creare da zero un look con la massima resa ed il minimo sforzo.

Vuoi imparare a fare diversi nodi e modi di portare il turbante?

TUTORIAL SEMPLICE (senza trecce)

1000 volte grazie

1000 volte grazieeee

Raggiunto il nostro primo traguardo insieme. Siamo 1000 iscritti nel canale youtube di treccemania.
#1KCreator

Continue reading “1000 volte grazie”

DIETA REGGAETONERA

DIETA REGGAETONERA

 

Reggaeton un mix tra reggae,hip-hop,salsa e rumba.
Un’esplosione di ritmi in un solo genere musicale.
Molto più della Zumba. E’ pura sensualità!
 
 
Si consiglia una dieta di tipo “mediterranea” a base di frutta fresca, verdure, erbe aromatiche, legumi, cereali, latte e latticini, carne (rossa/bianca) e pesce. Pane, pasta, riso, patate, orzo, polenta, farro, cous cous, ecc.
Attenzione: la dieta mediterranea non è abbondanza di pane e pasta. Durante i pasti, mangiate uno o l’altro. Innanzitutto il pane è integrale e la pasta non solo di grano duro ma anche di vari cereali.
Tipico della dieta mediterranea è l’olio extra-vergine d’oliva, eccezionale per il suo gusto e la sua alta digeribilità; ricco di grassi di origine vegetale e molto utili per la salute dell’organismo.
Alcuni suggerimenti:
§ L’alimentazione, deve essere equilibrata. Mangiare troppo o troppo poco, di fretta o ad orari inconsueti, non aiuta il nostro metabolismo a lavorare correttamente.
§   Evitare cibi eccessivamente conditi, con olio e sale, questi sono i principali nemici, poiché non solo fanno ingrassare, ma si accumulano nella pancia, le gambe e i glutei, proprio quei punti che vogliamo rafforzare.
§  Cucinare alla griglia, al forno, al cartoccio e in padella antiaderente l’importante è non usare i grassi per cucinare tranne per l’olio di oliva ma solo per ungere la padella.
§  I pasti dovrebbero essere cinque e piccoli, e non tre e abbondanti.
§  I carboidrati, il pane in particolare che contiene lievito, va mangiato a pranzo e non a cena, poiché la sera viene smaltito con più difficoltà dal nostro organismo.
§  Anche gli zuccheri sono da evitare. E’ possibile usare il dolcificante.
§  Promosso è il pesce e le carni bianche (pollo, tacchino). Consumare il pesce almeno 2 volte a settimana, lessato o arrosto; e le uova senza l’aggiunta di grassi.
§  La frutta e la verdura sono i cibi ideali per il prefetto equilibrio del nostro organismo: essendo ricche d’acqua e vitamine, aiutano lo smaltimento dei grassi e la purificazione dall’interno, accelerano il metabolismo, e non fanno assolutamente ingrassare.
a.       Consumare la frutta soprattutto lontano dai pasti (meglio merenda, spuntini).
b.      Verdure consentite: asparagi, bietole, broccoli, carote, cavoli, cetrioli, cipolle, fagiolini, finocchi, funghi, indivia, lattuga, melanzane, peperoni, pomodori, porri, radicchio, rucola, sedano, segale, spinaci, zucchine.
§  Secondo la dieta Dukan, un cucchiaio di aceto prima dei pasti aiuta a bruciare i grassi.
§  Bere almeno 6 bicchieri d’acqua al giorno.
*****FONDAMENTALE avere un attività fisica regolare (tipo ballare reggaeton tutti giorni).*****
Esempio menù per i giorni che facciamo Reggaeton:
Colazione:
§  Latte parzialmente scremato (oppure caffè/caffè d’orzo) + Biscotti
§  Yogurt magro 0,1% bianco + Cereali (crusca d’avena)
§  Succo di frutta naturale non zuccherato (oppure Tè) + 2 fette biscottate integrali + marmellata di frutta (no nutella)
Spuntino a metà mattinata: Frutta (pera, mela, agrumi, ecc.). Escluse uva, ciliegie, banane e frutta secca.
Pranzo:  Da scegliere tra
Consigliato 1 Primo oppure Piatto unico
§  Fusilli (anche integrali) con salsa di pomodoro semplice e basilico + spinaci lessi con succo di limone.
§  Pasta e fagioli – i fagioli sono “la carne dei poveri“. Questo piatto è un mix elevato di proteine nobili, glicidi complessi, preziosi minerali, vitamine e fibre.
§  Piatto unico: oltre pasta e fagioli(pasta e ceci, lenticchie, piselli, ecc., pasta al sugo di carne, pasta con le verdure, ecc.). Cous cous con le verdure oppure carne + verdure.
Merenda:
§  Spremuta di succo d’arancia (o altro succo di Frutta naturale non zuccherato)
§  Tè verde + Biscotti ai cereali (o integrali)
§  Yogurt magro 0,1 % bianco
§  Macedonia di Frutta
Cena (per chi cena prima della lezione)
§  Riso (Basmati cotto al vapore) + verdure grilliate
§  Insalata mista + fettina petto di pollo
§  Verdure al vapore + fettina carne rossa
§  Pesce (ai ferri o cotto al forno) + insalata mista condita con olio extra vergine d’oliva, aceto balsamico e sale
§  Insalatone (mais, tonno o pollo, insalata mista, etc.) + 1 fetta di pane integrale
§  Mix affettati magri, con meno del 4% di grassi (bresaola, di tacchino, prosciutto cotto snello, prosciutto di pollo e tacchino, prosciutto crudo al 3% di grassi) + insalata.
Cena (per chi cena dopo lezione):
§  Spaghetti (anche integrali) + sugo semplice/con le verdure*
§  Risotto con zucchine (o con verdure)
§  Tacchino + radicchio + 2 fette di pane integrale
§  Minestrone (contiene tante proteine)
§  Mozzarella + affettati magri + insalata verde condita con olio, limone o aceto
*Pasta solo per chi non riesce proprio a mangiarla durante il giorno e la settimana
 RICORDATEVI DI ESEGUIRE TUTTI I MOVIMENTI IMPARATI A LEZIONE, IN OGNI MOMENTO….
CI VEDIAMO A LEZIONE!!!!!!
 
P.S Non sono una dietologa specializzata, né un consulente alimentare, sto condividendo con voi questi consigli che ho appreso durante i miei anni da sportiva e atleta. Spero vi siano di aiuto!!!
 
PER GLI ESERCIZI FARE CLICK QUI