Come sciogliere le treccine

E’ arrivato il momento di sciogliere le tue amate trecce, a cui ti sei affizzionata per tanti motivi. Ma come tutte le cose, anche le più belle, giungono alla fine.

Se stai per sciogliere le treccine extensions è importante che tu segua tutti i consigli che ti fornirò, passo per passo, per evitare complicazioni o danni ai propri capelli. Le treccine possono essere portate per 2-3 mesi al massimo, secondo l’acconciatura. Se i tuoi capelli sono sottili e delicati puoi decidere di rimuoverle anche dopo un mese o meno per evitare che si spezzino. Più prolunghi la durata, più rischio c’è di rovinare i propri capelli, questo perchè con la ricrescita le trecce non sono ben aderenti alla cute, quindi iniziano a dondolare da una parte all’altra provocando lo spezzamento dei capelli, se non addirittura la formazione di rasta naturali. Per questo e altro tipo di problematica, consultare la mia guida qui.

Questo tipo di problema, non ha niente a che vedere con la perdita di capelli quando toglierai le treccine. I capelli che perderai quando toglierai le treccine, sono quelli che naturalmente si perdono ogni giorno (in media circa 100), si tratta della caduta fisiologica dei capelli che si è accumulata durante il periodo in cui hai tenuto le treccine. Quindi se porti le treccine per oltre 4 settimane, calcola quanti capelli perderai. Lo so, non è bello vedere così tanti capelli andare via insieme, ma dovrai stare tranquilla perchè è del tutto naturale. Ora vediamo una serie di consigli e passaggi da seguire al momento di togliere le treccine.

Sciogliere le treccine

Consigli

Per sciogliere le treccine innanzzittutto dovrete armarvi di santa pazienza.

Coinvolgete nell’impresa un amica o più amiche. Anche loro molto pazienti, non devono impazzire, e soprattutto, non devono strapparti i capelli.

Se non avete nessuno e credete che da sole non potrete farcela, rivolgetevi a chi vi ha fatto l’acconciatura per usufruire di questo servizio, Anche quando sorgeranno dei problemi, ricontattate sempre per prima la persona che vi h fatto lo style.

consigli dall’esperta

Passo per passo

Prima di iniziare, taglia un bel pezzo dalle punte, attenzione a non tagliare i tuoi capelli!

Sciogli delicatamente treccina per treccina utilizzando uno stuzzicadenti o la parte più fine del pettine per aiutarti. Se hai le treccine classiche basterà sciogliere una ad una con molta pazienza per evitare la rottura del capelli.

Spazzola o pettina i capelli, puoi aiutarti con le mani, nel caso ci siano formati dei nodi di keratina (lo noti dalla formazione di un pezzetto incollato di colore grigio), oppure dei rasta naturali (la base della treccia annodata).

Solo dopo aver spazzolato i capelli, sciolto qualsiasi nodo o rasta creatosi, lavare i capelli con lo shampoo detox, ripetere 2 volte, per igienizzare e idratare bene la cute.

Il balsamo lo potete utilizzare sia prima di togliere le treccine che dopo, come districante, per facilitare lo scioglimento di eventuali nodi.

Applicate una maschera nutriente per completare il processo

Quindi, NO:  

❌ No al lavaggio prima di spazzolare
❌ No al lavaggio senza aver sciolto i nodi
❌ Non farti aiutare da qualcuno sprovvisto di pazienza

 

3 commenti su “Come sciogliere le treccine”

  1. Ciao! Ho sciolto le treccine a mia figlia, ma il gel che le è stato messo per intrecciarli non è venuto via bene nemmeno dopo due shampoo. Cosa posso usare? Grazie

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Carrello
Torna in alto