Treccine al mare e in piscina

Come comportarsi al mare e in piscina quando si portano le treccine? E’ una delle domande che mi ponete più spesso.

In questo post troverete la risposta seguendo la guida con i consigli per la cura delle vostre treccine extensions anche al mare e in piscina. Questi qui però sono delle semplici raccomandazioni per mantenere le trecce in buon stato per tutto il periodo che le porterete. Inoltre questi consigli vi aiuteranno ad evitare episodi spiacevoli.

Generalmente scegliete di fare le treccine extensions durante l’estate perchè da tempo avete collegato questo style all’idea di libertà, spensieratezza e alla praticità che vi offre durante i mesi più caldi, soprattutto se siete in vacanza.

Le treccine extensions fanno parte dei cosiddetti sistemi protettivi quindi oltre ad essere versatili servono come protezione per i nostri capelli sia in estate che in inverno. Quindi le treccine extensions si possono portare durante tutto l’anno.

PRO e CONTRO in base alla stagione

Pro e Contro in estate:

Maggiore libertà, spensieratezza, versatilità

Minore durata, eccessivi lavaggi

A causa dei frequenti bagni in piscina o nell’acqua salata, le treccine possono rovinarsi più in fretta e hanno bisogno di accorgimenti maggiori.

Pro e Contro in Inverno:

Maggiore durata, pochi lavaggi

Lavaggio breve e semplificato, non si asciugano facilmente

Indipendentemente dal periodo che si scelga per portare le treccine, si ricorda che trattandosi di uno style protettivo, si possono fare in qualsiasi momento dell’anno. Se si scelgono solo per estetica, un cambio di look, ecc. non c’è bisogno di aspettare l’arrivo di una stagione specifica per portarle e questo vale anche per qualsiasi altra acconciatura con le trecce si desideri portare.

Consigli per la cura:

– Metti crema solare. Durante i primi giorni che porterai le trecce ricorda di proteggere la cute che sarà sposta al sole più del solito.

– In spiaggia porta una bandana o un cappello in modo da proteggere il capo in maniera ancora più effettiva.

– Fai molta attenzione alla sabbia, non vorrai portatela a presso chissà per quanto.

– Ricorda di lavare le treccine bene con lo shampoo, non lasciare che la salsedine o la sabbia restino in mezzo ai capelli a lungo.

– Proteggi con olio protettivo la cute per mantenerla idratata ed evitare secchezza.

Lavare le trecce sempre che si torna dal mare. Non lasciare la salsedine sulle trecce.

– Utilizzare shampoo neutro senza parabeni e profumi.

– Evita il balsamo e maschere che tengono ad ammorbidire i capelli

– Raccogli i capelli con uno chignon o coda alta mentre stai al mare o in piscina

FAQ

Devo indossare una cuffia in piscina?

– Solitamente chi ha le treccine extensions non dovrebbe indossare la cuffia. Dato che non c’è alcuna perdita di capelli con le extensions che li trattengono fermi dentro le treccine. In poche parole, le treccine saranno la tua cuffia. Peccato che questo nessuno lo sappia e si tenda ad essere molto discriminatori nei confronti di chi ha le treccine, per ignoranza più che altro.

Devo asciugarle con il phon?

– In estate non avrai problemi per asciugarle se vai in piscina/mare o semplicemente le lavi. Basta una bella strizzata con l’asciugamano, poi il resto lo farà il vento e il sole. In ogni caso un campo di phon tiepido non creerà alcun danno alle tue trecce.

1 commento su “Treccine al mare e in piscina”

  1. Pingback: Consigli per la cura delle treccine afro

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Carrello
Torna in alto