Coachellastyle by treccemania:

Treccine fluo e accessori colorati

Avete mai sognato di trovarvi a coachella? ?

Uno dei più grandi festival di musica e arte a cielo aperto.

Il festival più glam e trend degli USA.

Frequentato anche dalle celebrità che sfoggiano i look che richiamano lo stile hippie anni ’70 ma anche il boho chic. Acconciature sciolte, trecce, fiori, colori accesi o fluo, poco trucco e tanti accessori colorati.
.
.
.
.
?? COACHELLA STYLE ??
.
.
.
.

Lo style e look sfoggiati sono diventati i veri protagonisti di questo festival.

Non devono mancare i colori, fiori e libertà. Indosate short cortissimi, frange, stampe floreali, occhialoni colorati, top cortissimi e moltissimi accessori : collane, anelli, bracciali.

Un po’ gipsy un po’ Pocahontas!

Questo è anche un festival dove molte popolari hairstylist mettono in mostra i propri Hairstyle ispirati al popolare festival. Da sempre sono stata affascinata e attratta da questo evento è ho deciso di trarre isperazione da alcuni look già popolari a Coachella non solo nel periodo del festival (generalmente ad aprile).

Le trecce sono tra gli style più popolare, abbinate a fiori, accessori e lunghissime extensions colorate, sono la combinazione perfetta.

Foto dal web
Foto dal web
Foto dal web

Coachella hairstyle: I capelli come l’abbigliamento spesso sono coloratissimi e pieni di accessori e brillantini. Negli ultimi tempi c’e chi opta per il fluo, ma spesso si vedono look molto naturali come a Woodstock, ispirati agli hippy degli anni 60-70.

Se desideri anche tu un acconciatura style Coachella, contatta treccemania per scegliere insieme i colori e gli accessori personalizzati. Invece se sei alla ricerca di qualcosa molto pratica da indossare e momentanea ti presento la nuova linea creata da treccemania ispirata a coachella.

Sono delle cybertreccine a clip che possono essere montate e smontate in qualsiasi momento e aggiunte in modo originale alla tua acconciatura.

Chiedi info tramite il nostro form dei contatti oppure ordina direttamente nella nostra.

Comments

comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *